Gli accessori principali di un passeggino leggero: descrizione, costo, opinioni

I passeggini leggeri sono elementi estremamente importanti per i propri bambini in quanto rappresentano gli strumenti attraverso i quali portiamo a spasso i nostri piccoli e all’interno dei quali questi ci trascorrono diverso tempo.

Il passeggino leggero rispetto ad un passeggino di ordine tradizionale, è minimale e compatto; ha una struttura più semplice e quindi rispetta dei criteri molto diversi oltre ad andare incontro a requisiti differenti rispetto a quelli che in genere si cercano nei passeggini classici. Chi cerca un passeggino leggero probabilmente ha uno o due bimbi di età superiore ad uno o due anni e cerca qualcosa che sia più semplice da sollevare e da maneggiare, considerato il peso del piccolo che arrivato ad una certa età si fa sempre più ingente e si somma al peso del passeggino.

 

Come scegliere il modello adatto a noi?

Per scegliere il tipo di passeggino giusto abbiamo bisogno naturalmente di una serie di elementi da cui partire per poter fare la scelta più adatta a noi. Si inizia con il prendere le misure, o meglio con quelle che crediamo siano le misure migliori per noi e l’ambiente all’interno del quale viviamo. Anche se i passeggini leggeri sono più compatti è bene scegliere un modello che rispetti le dimensioni a noi congeniali e che sia leggero abbastanza da poter essere sollevato per esempio su per le scale se abbiamo queste all’interno dell’edificio dove viviamo, oppure assicuriamoci che possa entrare in ascensore e se siamo esigenti con la pulizia e l’igiene in casa, cerchiamo un modello che abbia le ruote removibili.

Accessori di un passeggini leggero

Nella scelta del passeggino è fondamentale anche guardare agli accessori che spesso vengono sottovalutati ma che in realtà accompagnano il piccolo lungo la sua crescita ed il suo percorso. Gli accessori risultano fondamentali soprattutto dal momento in cui si sceglie di prendere un passeggino da utilizzare molto e spesso durante il giorno. Maggiore sarà il tempo che il nostro bambino trascorrerà all’interno del passeggino, maggiori dovranno essere i suoi comfort per far si che l’esperienza all’interno del passeggino non risulti negativa, ma anzi che il piccolo veda questo luogo come importante luogo di sicurezza.

Fra gli accessori più importanti ci sono sicuramente:

  • La capote parasole: questo elemento risulta molto importante perché protegge i nostri bambini da vento, sole e quindi raggi UV, insetti e in alcuni casi anche da luci fievoli che possono infastidire il piccolo mentre dorme. La capote nel migliore dei casi è integrata da una piccola finestrina in plastica che permette alla mamma o a chiunque altro bada al piccolo, di guardare e controllare il piccolo all’interno del passeggino senza dover quindi sollevare la capote
  • Il telo impermeabile per la pioggia: questo accessorio è fondamentale per proteggere il piccolo quando si è ad esempio per strada e viene improvvisamente a piovere. Il telo protegge dalle situazioni improvvise che la mamma non ha potuto prevedere prima di uscire. In genere lo si può piegare in maniera semplice e riporlo in borsa all’interno di una custodia. Non è ingombrante e lo si può far asciugare al sole oppure lavarlo e asciugarlo con un panno di cotone per eliminare le macchie di pioggia.
  • Il sacco copri gambe: il sacco rappresenta un utilissimo elemento da tenere durante le uscite invernali, che sebbene siano più rare possono sempre capitare. In questi casi, il sacco che copre le gambe al piccolo è un sacco termico che non tutti i modelli di passeggini leggeri hanno, anzi: sono veramente pochi quelli che lo hanno ma sicuramente si tratta di un accessorio importantissimo il cui acquisto va valutato come integrazione.
  • Zanzariera: la zanzariera risulta utile durante l’estate e serve come è facilmente intuibile a proteggere il piccolo quando dorme fuori casa, da zanzare e insetti di qualsiasi altro tipo che potrebbero infastidirlo oppure metterlo in pericolo. Molto utile durante le gite fuori porta al mare, in montagna oppure al bosco. Comodo anche a casa durante le serate in giardino o in terrazza, per far dormire il piccolo vicino a noi ma completamente protetto.
  • Borsa: la borsa è l’elemento di comfort per eccellenza della mamma che la utilizza per poter riporre all’interno tutti gli accessori e l’occorrente per il proprio bambino: biberon, cambi di vestiti, pappa, merenda, acqua ecc.. La borsa non sempre è inclusa nel passeggino soprattutto quando si parla di modelli leggeri. Tuttavia alcune case produttrici hanno incluso questo importante elemento per rendere il tutto molto più confortevole. Sicuramente se troviamo anche una borsa inclusa, avremo un prezzo leggermente più alto rispetto agli altri, ma comunque una qualità estrema.
  • Cestino  porta oggetti: Il cestino porta oggetti è utilissimo alle mamme che vanno spesso a fare la spesa o comunque compere. Il cestino consente di non portare le buste in mano e nemmeno di appendere le stesse sulle maniglie, che non è nemmeno propriamente indicato visto che si parla di un passeggino leggero. Il cestino in questo caso è un accessorio utilissimo.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Migliori Passeggini leggeri